Translate

RACCONTI EBOOK FREE

domenica 20 gennaio 2013

Ombre Oniriche

La nuova raccolta poetica di Marcello Esposito



Ombre oniriche è sicuramente un viaggio in tutto ciò che può apparirci irreale e irrazionale in questo sogno, il sogno che l'autore di questa raccolta fa trasparire attraverso le sue fresche liriche i temi sociali e drammatici che possono sfociare tra l'uomo e la natura. Una ricerca, o meglio il reclamo di una natura prevaricata fin dagli antichi albori, dove quando ti fermi ad ascoltare il vento frusciare ti sembra di sentire un lamento lontano: Ora l'illusoria ricchezza\impoverisce l'animo\rendendolo arido.\Il deserto è più vitale dell'uomo. E quando ti ritrovi nella notte puoi sentire i canti notturni proclamare: “Tu, piccolo uomo\cosa pensi eravate un tempo\se non barbari\senz'armi dannose?”
Sono versi che vibrano e fanno librare per l'importanza di contenuti, per il valore del messaggio poetico così profondo in una società che continua a sgretolare e prosciugare ogni risorsa naturale. Tra queste pagine nasce una ribellione, frutto di un indignazione profonda e satura che punta nonostante tutto ad accendere in una maniera pacifica e ottimista le luci dell'anima.

 Marcello Esposito(nella foto) si fa illuminista porta tra le tenebre questo filo di luce pronto a scaldare le anime di un umanità dannata dai suoi stessi errori.
Questo autore pluripremiato per il suo impegno e per la sua attività letteraria invita ognuno di noi in questo viaggio poetico a leggere e condividere con l'anima questa espressione morale raffinata di grande valore umano. Un invito da cogliere al volo per gli amanti della vera poesia, quella poesia nobile capace di aprire uno scenario tanto surreale quanto estremamente sensibile e audace, capace di toccare il cuore e di dare voce ad una parte del mondo che ha bisogno della poesia, che ha un bisogno assoluto di noi e delle nostre azioni immediate per dare vita ad un profonda crescita morale e spirituale sopratutto nei riguardi di nostra
madre natura!