Translate

RACCONTI EBOOK FREE

mercoledì 6 aprile 2016

CUORE DI CARAPACE




Non sentivo più nulla da tempo
le radici del fiore erano secche,
si sono bagnate delle nostre lacrime
a riempire lo specchio vuoto.
Ero così assente prima di incontrarti
stupido e laconico, con le mie piume nere
«tu mi hai lavato il manto»
hai fatto sorgere la luce
dentro questa buia caverna.
Dal profondo splendore sei emersa
come un’ostia prelibata
hai benedetto la mia bocca,
dissolvendo gli incubi e le maschere
in una pozzanghera di liquami.
Sono naufrago in questo mare nero
ma nell’oscurità sei la mia guida,
il mio faro nella notte.
Combatto da solo una guerra
tra me e me,
nel mio assurdo cuore di carapace
ho un battito accartocciato

tutto per te.


Fabrizio Raccis - inedito - 2016


CUORE DI CARAPACE è una poesia inedita che fa parte di un manoscritto dal titolo omonimo, una raccolta di poesie d'amore in cerca di editore scritte nell'arco di 3 anni.